Shanty-Design.it Torna Online: Arredamento in stile Industrial Vintage e Shabby Chic



Articolo di ideacommerce in data 17-03-2017

Dalle campagne inglesi fino agli ambienti industriali recuperati: è il trionfo del vintage, non solo nelle abitazioni private ma anche all'interno di hotel e B&B.

L'arredamento vintage industrial su Shanty-Design.it

Lo stile vintage industrial nasce dalla necessità di arredare appartamenti e loft ricavati da ex fabbriche. Il vintage industrial è uno stile minimalista e funzionale, ideale per chi vuole arredare la propria casa in modo semplice ma non scontato, anche se dispone di grandi metrature. La classica abitazione in stile vintage industrial è un grande loft, con almeno una parete con mattoni a vista, dotato di un'ampia cucina e di pochi mobili, senza fronzoli, realizzati in legno o in metallo. Uno stile così essenziale può essere arricchito con un elemento vintage dal sicuro effetto, come il divano Chesterfield, elegante ed imponente.
I materiali più presenti in un'abitazione arredata con questo stile sono quindi il legno, il metallo e la pelle. Combinando sapientemente questi tre elementi, Shanty-Design.it propone soluzioni nel suo Show Room a Roma, per arredare la vostra casa in stile vintage industrial anche con pochissimi mobili, senza che gli ambienti risultino troppo freddi e spogli.


Shabby Chic e Provenzale: dalle campagne alla grande distribuzione

Entrambi sono stili che richiamano con nostalgia la vita semplice della campagna e fanno largo uso di mobili antichi o invecchiati dipinti usando colori tenui, tuttavia l'arredamento Shabby Chic e quello Provenzale non vanno confusi, perché hanno un'origine e una storia diversa.
Come si può intuire dal suo stesso nome, lo stile Provenzale è nato in Francia, precisamente nel sud-est del Paese, una zona nota per il suo clima mite e rinomata per la diffusissima coltivazione della lavanda. Chi desidera arredare la propria casa in stile Provenzale non potrà rinunciare a mobili in legno, meglio se antichi o anticati, pitturati di bianco, avorio o beige chiaro. Nei complementi d'arredo trionfano i colori tenui: l'ecrù, il lilla, l'avorio e il bianco. Anche le stampe floreali ben si addicono ad uno stile Provenzale. In una casa che presenta questo tipo di arredamento, inoltre, non possono mancare i riferimenti al più famoso fiore della Provenza, la lavanda.
Lo Shabby Chic è invece ispirato all'arredamento delle case di campagna inglesi dell'Ottocento. Il termine Shabby Chic, che significa letteralmente "trasandato chic", fu coniato nel 1980 dalla rivista "The World of Interiors" ed è poi diventato famoso in tutto il mondo grazie a Rachel Ashwell, decoratrice d'interni inglese, vera pioniera di questo stile. Nello Shabby Chic, come nello stile Provenzale, assistiamo ad un ampio uso di mobili in legno dall'aspetto vissuto dipinti di bianco, inseriti in un contesto in cui dominano i colori tenui. È tuttavia assente ogni riferimento alla lavanda, che nello Shabby Chic viene sostituita da altri fiori. Anche il ferro, meglio se dipinto di bianco ma un po' sbeccato, può essere presente all'interno dei complementi di arredo in stile Shabby Chic.
Lo Shabby Chic e il Provenzale non vanno confusi con un ulteriore stile di arredamento, quello Country. Nello stile Country, infatti, il legno viene mantenuto al naturale e nell'arredamento prevalgono colori più accesi rispetto a quelli permessi dallo Shabby Chic o dal Provenzale.

Vendita e noleggio mobili su Roma Shanty-design.it

Se cercate un'ispirazione per la vostra casa, per gli spazi comuni del vostro hotel o per le stanze del vostro B&B in stile Shabby Chic, Provenzale o vintage industrial, nello Show Room a Roma di shanty-design.it troverete molte proposte di arredamento, con mobili personalizzabili e made in Italy. Shanty Design offre ai suoi clienti anche il servizio di noleggio mobili a Roma, per eventi aziendali o privati, come meeting e matrimoni, oppure per allestimenti teatrali e televisivi.


Tag annuncio: shabby chic, provenzale, vintage, noleggio, allestimenti